Skip to main content

Utilizzare i dati per raggiungere il giusto gruppo target

By Gloria Csiszer on 05/04/2022

Per avere un approccio basato su dati specifici nelle strategie di Employer Branding non è abbastanza sviluppare la Employer Value Proposition, ma c’è anche bisogno di basare sui dati la strategia per individuare ed attrarre il gruppo di talenti ideali, ovvero i candidati che sono molto probabilmente attratti dalla tua azienda. Tali candidati saranno il tuo target di riferimento.

Determinare cosa, come e dove comunicare per attirare i talenti giusti è più difficile che mai.

Avvicinarsi ai talenti a base de dati


È molto importante sapere dove e come i talenti raccolgono informazioni sui loro futuri datori di lavoro.

Un target di riferimento consiste in un certo gruppo target a cui alcuni prodotti o soluzioni sono indirizzati. È il gruppo di individui a cui la tua azienda vuole indirizzare le comunicazioni, ed una comunicazione efficiente richiede che ci si distingua dalla massa con un messaggio su misura per il destinatario.

Raggiungi il tuo target di riferimento

La società moderna è più connessa che mai, e soprattutto considerando la più giovane delle generazioni di candidati ideali (Gen Z), l’importanza di messaggi personalizzati aumenta. Questa è una generazione che entrerà per la prima volta nel mondo del lavoro, una generazione di nativi digitali che hanno vissuto tutta la loro vita connessi, e che quindi richiede un’attenzione speciale.

Dopo aver individuato il target di riferimento, è tempo di mettere in atto la tua strategia di targeting.

Il targeting richiede che la tua azienda conosca:

  • Cosa vuole comunicare
  • Con chi vuole comunicare
  • Quando comunicarlo

Capire cosa cercano i talenti, ciò influirà anche sul modo in cui scegli di comunicare: incorporare i dati nelle strategie di comunicazione è estremamente importante per stare al passo con la concorrenza. Assicurati di utilizzare contenuti più concreti ed ampi, incentrati sui propri dipendenti e basati sulla narrazione.

La tua azienda deve investire in ricerca e capire il target di riferimento. Scopri dove passano il loro tempo ed impara a parlare il loro linguaggio, e soprattutto scopri cosa cercano nel loro datore di lavoro ideale. Qui da Universum, vediamo un’opportunità per comunicare in maniera più accurata con il target di riferimento usando diversi data points: combinando dati specifici con messaggi personalizzati per il target di riferimento, la tua azienda avrà la meglio sulla competizione.

È indispensabile che prima di cominciare a comunicare esternamente, la tua azienda abbia dati specifici a supporto della strategia di comunicazione. Se per esempio il target di riferimento è stato individuato a Parigi, avrebbe senso tentare di comunicare con tutti i potenziali candidati in Francia? La risposta è no. Perché? C’è bisogno di concentrarsi: potenziali candidati sono dappertutto, ma ciò non significa che la tua azienda debba cercarli ovunque.